Proseguendo la navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie necessari per fornirvi offerte e servizi in linea con i vostri interessi. Per saperne di più consultate la nostra Privacy Policy OK

Rilevatori volumetrici da interno a microonde e a doppia tecnologia

I rivelatori volumetrici da interno, esaminano il volume dell’ambiente circostante, per mezzo di sensori che trasducono il segnale ricevuto, lo elaborano e in opportune condizioni generano l’allarme. In alcuni casi essi possono essere elusi facilmente, infatti per neutralizzare la rivelazione di microonde, è sufficiente coprire con della carta stagnola il sensore, in modo che tutte le onde radio emesse dalla microonda, vengano riflesse senza perturbazioni del segnale e senza irradiare l’ambiente circostante, quindi un oggetto in movimento non verrebbe colpito dalle onde emesse. Oppure eludere l’infrarosso con della vernice a spray trasparente o con della carta, in modo da oscurare l’infrarosso che in tal modo non rivelerebbe l’energia emessa dal corpo umano e di conseguenza non produrrebbe nessun allarme.

Mentre la gamma di rivelatori che installiamo ai nostri clienti, sia a singola, che a doppia tecnologia, sono capaci di valutare ogni tentativo di sabotaggio, generando l’allarme prima che possa essere messo in atto, un tentativo di furto. Per la gamma dei sensori a doppia tecnologia, si ha il vantaggio rispetto alla singola tecnologia, di valutare l’evento tramite due sensori diversi tra loro e per tecnologia di rilevazione, capaci di esaminare l’evento ed inviarlo alla centrale, solo quando entrambe le tecnologie sono in allarme. Essi trovano impiego, nel settore civile, industriale e bancario; sono largamente utilizzati soprattutto negli ambienti "difficili", ossia in ambienti in cui maggiori possono essere le probabilità di produrre falsi allarmi.

I rivelatori che installiamo ai i nostri clienti, sono insabotabili a prova di ladro oltre che ad essere certificati IMQ II liv. e III liv.

GALLERY