Proseguendo la navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie necessari per fornirvi offerte e servizi in linea con i vostri interessi. Per saperne di più consultate la nostra Privacy Policy OK

Sistema di protezione volumetrico per esterni a microonde

La barriera a microonde bistatica, è uno dei rivelatori con la più alta probabilità di rilevazione oltre ad essere un rivelatore difficilmente sabotabile. Le applicazioni di difesa per cui esso viene impiegato, ne sono la testimonianza, infatti viene largamente applicato nelle strutture militari, negli aeroporti, nelle industrie petrolchimiche, perché precise ed ineludibili.

Questi rivelatori sono essenzialmente costituiti da due parti, una trasmittente ed una ricevente.

La parte trasmittente è costituita da un oscillatore che genera onde elettromagnetiche alla frequenza di circa 10 Ghz, che opportunamente elaborate, vengono inviate tramite un’ antenna alla parte ricevente, la quale riceve il segnale tramite un’antenna e lo elabora.

Il fascio volumetrico di microonde a forma di sigaro che viene emesso dal trasmettitore, sé non perturbato da nessuna massa esterna, (eventuale oggetto di massa rilevante che si avvicina) non dà luogo a nessun allarme, mentre lo si genera nelle condizioni di interruzione, anche parziale del segnale.

Esse sono utilizzate sia nel settore civile che industriale, per protezioni di parcheggi, siti militari, archeologici e perimetrali in genere.

I rivelatori che installiamo ai i nostri clienti, sono insabotabili oltre che ad essere certificati IMQ II liv. e III liv.

 

GALLERY